Il fine settimana di Ocarina #49 Festival Musicale del Mediterraneo

Per tutto il mese di settembre si tiene a Genova la 26° edizione del Festival Musicale del Mediterraneo, rassegna internazionale  dedicata alla scoperta e alla valorizzazione delle musiche rare. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Echo Artcon la direzione artistica di Davide Ferrari, prevede esibizioni di artisti nazionali e soprattutto internazionali nei luoghi più suggestivi della città.
Il filo conduttore di quest’anno è la Musica apolide: musiche che sono senza patria e che provengono da quelle terre che non hanno confini politici, come il deserto o come le terre modificate dalle guerre che si uniscono a musiche provenienti da angoli diversi del mondo riuscendo comunque a trovare una profonda armonia.

Tra le iniziative particolarmente adatte alle famiglie segnaliamo per sabato 9 settembre alle 17,30, nel bellissimo chiostro di Sant’Agostino in piazza Sarzano 35, il concerto polivocale delle “Tetra”, un quartetto con base in Svezia ma con origini multiculturali che presenterà “Ninna nanne del mondo”, in versioni originali e con arrangiamenti.
Attraverso questa esibizione, le quattro artiste scandinave vogliono far conoscere una parte importante della tradizione popolare musicale dei paesi rappresentati nel Festival. Per i bambini, spesso figli di immigrati, ma anche per i loro genitori, le ninna nanne sono, infatti, uno strumento di conservazione e condivisione del patrimonio culturale e quindi anche un’occasione di dialogo tra le culture.

Sempre durante questo fine settimana, il palazzo Tursi sarà la cornice di altri bellissimi concerti, che sebbene siano destinati ad un pubblico adulto, possono appassionare anche i più piccoli: 

Stasera giovedì 7 settembre alle 20.30, JoJi Hirota & Iroha Strings Group, quintessenza della cultura musicale contemporanea del Sol Levante si esibiranno in “Japan meets Europe”;
venerdì 8 settembre alle 21 il duo portoghese formato da Ana Figueiras e Ze Fransisco in co-produzione con Collegium Pro Musica presenterà la world music di “Flor de sal”.

Il festival proseguirà fino al 30 settembre, qui potete trovare il programma completo di tutti gli spettacoli.